Paolo D’Aloisio

Nato a Sanremo nel 1989, si diploma in saxofono presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “F.Vittadini” di Pavia nel luglio 2014, sotto la guida del Prof. Luca Segala.
Dal 2014 al 2016 frequenta, laureandosi con lode, il biennio accademico di secondo livello ad indirizzo interpretativo presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “F. Vittadini” di Pavia.
Dal 2010 è membro del quartetto di saxofoni “Midnight Saxophone Quartet”, con cui ha all’attivo numerosi concerti nel Nord Italia all’interno di festival sia nazionali che internazionali. Dallo stesso anno suona stabilmente nel “Vittadini Saxophone Ensemble” dell’ISSM “F. Vittadini”.
Parallelamente al percorso di studi classico ha sempre approfondito lo stile e il linguaggio jazzistico, partecipando anche a seminari e workshop: Chioggia Summer jazz Workshop (VE), Masterclass di Saxofono jazz (SV), Musica senza confini-percorsi di improvvisazione musicale contemporanea (PV).
Finalista del concorso di Umbria Jazz “Conad Jazz Contest 2016”, con il progetto “Punti Critici”.
Frontman dal 2009 della band prog-rock Attention Slap (due ep e un disco all’attivo), è impegnato attualmente con diverse formazioni: Terlingo-Sacchi Blues, JIee Acoustic Trio, Red Cats Swing Kids, Trasfigurazioni per arpa e sax.
Ha all’attivo collaborazioni con il cantautore canadese “Bocephus King”, l’organista ligure Giorgio Revelli, la band Indie-pop “News For Lulu”, l’arpista Martino Panizza. Esperienze anche in orchestra: con “La Verdi per tutti” (concerto presso l’Auditorium di Milano) e con l’Orchestra di Fiati di Soncino (CR).
Diverse esperienze di didattica alle spalle con progetti musicali nelle scuole elementari e come insegnante in accademie musicali lombarde. Dall’ottobre 2016 è l’insegnate di sax jazz, corsi non accademici, presso l’ “ I.S.S.M F.Vittadini” di Pavia”.
Nel 2012 ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Pavia.